Crema meringata al limone

Crema meringata al limone
di Sergio Maria Teutonico

Un dolce al cucchiaio perfetto per una cena romantica ma anche semplicemente per regalarci un momento goloso a fine pasto! Può diventare la farcitura di un guscio di pasta frolla oppure potete alternare la crema e la meringa con dei croccanti amaretti o biscotti al cacao che sbiciolerete con le mani. Un dolce perfetto anche per le varianti possibili!

Ingredienti

Per la crema pasticcera
4 tuorli
500 g di latte
100 g di zucchero
50 g di amido
Scorza di un limone non trattato

Per la meringa alla francese
300g di albumi
600g di zucchero semolato

Preparare prima la meringa, che dovrà montare parecchio. Utilizzare degli albumi a temperatura ambiente.
Montare gli albumi con una planetaria con 300g di zucchero. Quando la massa inizia a prendere consistenza, aggiungere poco per volta lo zucchero rimanente. Far montare a lungo finchè la massa non sarà spumosa e lucida.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera; montare uova e zucchero e quando lo saranno aggiungere l'amido e mescolare con cura.
Riscaldare il latte con l'aroma scelto (in questo caso la scorza del limone) elevandolo a bollore.
Unire delicatamente il latte al composto di uova, mescolare con energia e mettere il tutto nuovamente sul fuoco.
Sempre mescolando a fuoco dolcissimo fare addensare e al primo bollore togliere dal fuoco.
Mescolare la crema e trasferirla in una ciotola, se dovesse rimanere nel tegame potrebbe continuare a cuocere e rovinarsi.
Far raffreddare.

Comporre il piatto: versare la crema fredda in contenitori monoporzione, trasferite il composto di meringa in una sac-à-poche con una bocchetta dentellata e decorare la crema con dei ciuffetti di meringa. Con l'aiuto di un cannello a gas far dorare la superficie della meringa e servire subito.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X