Donuts
di Sergio Maria Teutonico

Probabilmente i donuts fanno parte di quella rosa di cibi altamente peccaminosi ma contemporaneamente irresistibili. Ammettiamolo, un donuts soffice e coperto di zucchero o di glassa è veramente impossibile da lasciar lì solo soletto, si deve avere il coraggio di addentarlo, o meglio il coraggio si ha nel NON addentarlo! Questa ricetta è molto semplice, è un impasto leggermente appiccicoso che dovete lasciar lievitare con cura e per bene. Friggetele attentamente, si doreranno molto in fretta, e fatele asciugare e freddare prima di glassarle. Il donuts deve risultare alto e soffice, deve essere libidinoso da addentare!

Ingredienti:

500g di farina
20g di lievito di birra
2 uova
200g di zucchero
60g di burro
250g di latte
semi di vaniglia

olio per friggere


Sciogliete il lievito nel latte tiepido, versatelo al centro della fontana di farina e iniziate a lavorare. Unite le uova, i semi di vaniglia, un pizzico di sale ed infine il burro morbido.
Formate un impasto liscio ed omogeneo e lasciatelo riposare coperto per 30-40 minuti circa.
Stendete la pasta con il matterello in una sfoglia spessa circa 6-7mm, ricavatene dei dischi con un coppapasta leggermente infarinato, bucatene il centro per formare delle ciambelle e friggetele poche per volta in abbondante olio caldo. Se volete potete lasciar lievitare le ciambelle ancora un po', il risultato sarà migliore.
Lasciatele intiepidire e decorate con il cioccolato fuso o con della glassa fatta con acqua e zucchero a velo e dei confettini.

Potete, volendo, anche farcire i donuts con crema pasticcera o crema al cioccolato!

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA 

3 Risposta

  1. deb
    Che meraviglia!!! Si possono anche cuocere in forno? Cambiano in morbidezza??
  2. deb
    Si possono cuocere anche in forno? eventualmente gradi e tempo? ... grazie..
    • SMT & Co.
      questo impasto è tarato per la frittura, ci vuole un impasto differente per il forno... una buona frittura non fa male e ogni tanto uno strappo alla regola è pura goduria!

Lascia un commento

X