Il baklava

Il baklava

di Sergio Maria Teutonico

Il baklava è un tipico dolce turco a base di frutta secca, sciroppo, miele e pasta fillo. Le origini del baklava sono parecchio incerte. Si pensa sia un dolce nato in Asia centrale ma ne esistono moltissime versioni in giro per le nazioni dell'asia sud occidentale e ogni nazione si contende il primato di avere inventato questo dolce. Io l'ho assaggiato preparato da una signora turca che venne a trovarmi nella mia scuola di cucina e ne sono rimasto estasiato; una miscela di aromi e sapori mi sono esplosi in bocca al primo morso, tenuti insieme da un colloso e zuccheroso sciroppo mieloso. Il baklava a me piace accompagnato da un buon té alla menta, ve lo consiglio.
Ingredienti:
500 g di pasta Fillo o di pasta sfoglia (anche surgelata)

200 g di noci tritate

150 g pistacchi tritati

cannella in polvere q.b

180 g burro fuso

Per lo sciroppo:

50 g di miele

300 g di zucchero

200 g di acqua

2 cucchiai succo di limone

 

5338048825_36b0bb8a0d
Preparate lo sciroppo facendo sciogliere sul fuoco lo zucchero con l'acqua, il miele ed il succo di limone.
Dopo qualche minuto di cottura vedrete che si addenserà e che velerà il cucchiaio: tolgietelo dal fuoco e fatelo raffreddare nel frigorifero.

Se usate la pasta sfoglia:
Dividete la pasta almeno in 12 parti e tiratele con l'aiuto di un mattarello in modo da ottenere 12 sfoglie sottilissime che stenderete in una pirofila rettangolare, ben imburrata e dai bordi alti.

Se usate la pasta fillo:
Non dovete fare questa operazione in quanto le sfoglie sono già della giusta misura e spessore.
Spenellate la prima sfoglia con del burro fuso e adagiateci sopra altre 5 sfoglie che spennellerete ognuna con il burro.
Su questi primi 6 strati cospargete le noci ed i pistacchi tritati non troppo grossi; finite spolverizzando con la cannella in polvere.
Ricoprite il tutto con le altre 6 sfoglie che andranno spennellate ognuna, inclusa la superficie dell'ultima, con il burro restante.
Prendete un coltello dalla lama tagliente e tagliate la pasta, fino a toccare il fondo della teglia, diagonalmente nelle due direzioni in modo da ottenere dei rombi.
Infornate a 180ºC per circa 40 minuti, il tempo necessario affinchè la pasta si cuocia bene e risulti bella dorata.
Togliete il Baklava dal forno e versateci subito sopra lo sciroppo freddo.
Fate raffreddare e servite ai vostri ospiti.

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X