Involtini primavera

Involtini primavera
di Sergio Maria Teutonico

Perché limitare la nostra voglia di cucinare solo a una Regione, o a uno Stato? Viaggiare significa anche assaggiare nuovi piatti, comprenderne l'essenza, la tecnica, il significato, i profumi.  Per questo, oggi, ho preparato gli involtini primavera, perché in Cina quest'anno non vado, ma a modo mio la visito comunque un po'!
Ingredienti

Per la carne:
200 g macinato di maiale magro
50 g salsa di soia
50 g aceto di grano
10 g maizena
pepe
sale
olio extravergine di oliva

Per la sfoglia:
250 g farina 00
1 uovo
50 g maizena
100 g acqua

olio per friggere
1 uovo

Le verdure del ripieno:
1 spicchio di aglio
200 g carote
300 g cavolo verza
100 g cipollotti
30 g salsa di soia
30 g semi di sesamo
30 g zucchero
50 g amido di mais

Per la salsa agrodolce:
50 g concentrato di pomodoro
50 g salsa di soia
50 g zucchero
100 g acqua tiepida

Involtini primavera
La sfoglia – mescolare acqua e uovo, disporre le farine a fontana e impastare con energia fino a ottenere un composto liscio e malleabile. Dividere l'impasto in parti uguali e ricavarne delle palline che lascerete a riposo coperte per trenta minuti circa.
Una volta fatto riposare l'impasto stendere le palline in sfoglie sottilissime che poi saranno farcite con il ripieno preparato per ottenere gli involtini primavera.

La carne – nel wok bollente versare pochissimo olio e subito dopo la carne macinata di maiale. Farla rosolare a fuoco alto per alcuni minuti per poi sfumare con la salsa di soia e l'aceto. Lasciare asciugare il tutto quindi regolare di sale e di pepe. Togliere la carne dal fuoco e metterla in una ciotola cospargendola con la maizena.

Le verdure – tritare l'aglio e tagliare alla julienne le altre verdure. Scaldare nuovamente il wok dove si è cotta la carne facendo rosolare velocemente le verdure partendo dalle cipolle. Aggiungere i semi di sesamo, la salsa di soia e lo zucchero. Continuare la cottura per altri cinque minuti a calore forte. Nel frattempo sciogliere la maizena in poca acqua e aggiungerla alle verdure. Appena l'acqua in eccesso sarà evaporata aggiungere la carne di maiale, scaldare velocemente e cuocere altri 5 minuti.
A fine cottura lasciare raffreddare.

La salsa - unire tutti gli ingredienti all'acqua tiepida e mescolarli con cura.
Lasciare al fresco e utilizzare alla bisogna.

Concludere la preparazione degli involtini primavera- stendere sul piano di lavoro i dischi di sfoglia, spennellarli di uovo e disporre una cucchiaiata di ripieno nella parte centrale del disco.
Allungarla a formare una “striscia” quindi ripiegare a dare forma del classico involtino primavera.
Scaldare l'olio e friggere gli involtini che dovranno essere poi serviti caldi.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X