Manzo allo zenzero e porri - Scuola di Cucina di Sergio Maria Teutonico

Manzo allo zenzero e porri

Manzo allo zenzero e porri
di Sergio Maria Teutonico

La cucina orientale, oltre ad essere affascinante e ricca di odori, è anche molto salutare. Certo, il manzo allo zenzero e porri è molto più gustoso se servito insieme al riso fritto, ma anche con del riso pilaf il piatto risulterà sostanzioso e nutriente!
Per far mangiare carne e verdure ai bambini potete preparare il manzo con zenzero e porri (magari poco zenzero visto che ai piccoli potrebbe non piacere) e servirlo “imponendo” l’utilizzo delle bacchette, chi riuscirà a finire tutto ciò che c’è nel piatto utilizzando le bacchette avrà in premio un dolce a fine pasto!

Ingredienti:
500 g fettine di manzo sottilissime
2 spicchi di aglio
1 porro grande
2 carote grandi
1 zucchina grande
1 grosso pezzo di zenzero
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Manzo allo zenzero e porri

Affettare sottilmente i porri ottenendone delle fette oblunghe.
Tagliare alla julienne le carote e le zucchine.
Grattugiare lo zenzero.
Tritare l’aglio.
Tagliare in striscioline il manzo (meglio se si sceglie il controfiletto).
In un wok scaldare dell’olio extravergine di oliva e quando lo sarà aggiungervi le verdure poco alla volta alternandone l’inserimento. Fare saltare le verdure a fuoco vivo regolando dopo una decina di minuti di sale e di pepe. Tenere le verdure nella parte “esterna” del wok e in quella interna fare cuocere le fettine di manzo mescolandole velocemente. Dovranno essere appena al sangue.
Servire la carne con riso fritto all’orientale o anche semplicemente al piatto.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Nessun commento ancora

Lascia un commento