Riso dolce all’Imperatrice

Riso dolce all'Imperatrice
di Sergio Maria Teutonico

L'ultima imperatrice francese, Eugenia de Montijo, amava molto i viaggi tanto quanto amava il riso e il latte. Si racconta che in suo onore un cuoco di origini giapponesi preparò questo delizioso riso dolce cotto nel latte che conquistò il cuore della sovrana. Il riso dolce all'imperatrice è davvero un piatto ricco e dolce, la preparazione è molto semplice, bisogna fare attenzione a cuocere a fuoco medio-basso e a mescolare per bene per non far attaccare nulla al fondo della pentola. Sarebbe il caso di usare una buona casseruola antiaderente, sempre stando attenti a mescolare. Eventualmente, per rendere la ricetta ancora più semplice, potete prelessare il riso in acqua e far terminare la cottura nel latte/crema.

Ingredienti:

800 g latte
200 g riso Carnaroli
200 g zucchero semolato
3 tuorli d'uovo
50 g burro
50 g rum
50 g confettura di pesche
50 g uvetta sultanina
80 g frutta candita a piacere
1 g sale
vaniglia

Riso dolce all'Imperatrice
Mettere a bagno l'uvetta in poca acqua bollente e rum.
In una casseruola mettere il latte con il sale e la vaniglia. Lasciare che intiepidisca appena quindi versarvi il riso e, sempre mescolando, portarlo a cottura.
Quando il latte inizia a bollire aggiungere lo zucchero mescolato con i tuorli e il burro.
È una cottura molto delicata quindi prestare attenzione affinché nulla bruci sul fondo della casseruola.
Quando il riso sarà cotto e cremoso unirvi l'uvetta appena strizzata e la frutta candita.
Versare il riso in coppette mono porzione o in un'unica teglia e lasciare che raffreddi completamente.
Potrà essere servito così com'è o anche con frutta sciroppata o frutta fresca.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X