Semifreddo ai mirtilli

Semifreddo ai mirtilli
di Sergio Maria Teutonico

Il semifreddo è un dolce al cucchiaio molto elegante e goloso preparato con meringa, panna e un gusto di frutta un aroma a piacere. Ennesimo attentato alla linea! Il semifreddo ai mirtilli è una gioia per il palato, dovete assolutamente inserirlo tra i dolci del vostro ricettario. Non è complicato come sembra, vi basterà solo un termometro per lo sciroppo e una frusta per montare (vi consiglio un robot da cucina con le fruste) ed il semifreddo ai mirtilli verrà da sé! La meringa italiana, semplice da fare, richiede cura e tempo per essere al meglio della sua forma. Se vi avanza un po' di deliziosa meringa mettetela in una sacca da pasticceria, su una teglia coperta di carta forno formate dei dischi che cuocerete lentamente a forno a temperatura bassissima e otterrete delle meravigliose meringhe croccanti e dolcissime da mangiare da sole oppure usare per preparare delle mini pavlove. Eventualmente potete sbriciolarne alcune sopra il semifreddo ai mirtilli per dare croccantezza al dessert.

Ingredienti:
250 g mirtilli
250 g meringa all'italiana*
100 g panna
*Per la meringa all'italiana

Ingredienti:
Sciroppo
400 g zucchero
100 g acqua

Montata
250 g albumi
100 g zucchero

semifreddo ai mirtilli

Procedimento per la meringa: cuocere a 121° zucchero con l’acqua, versare sugli albumi e montare il tutto fino al raffreddamento.

Procedimento per il semifreddo: unire la polpa di mirtilli alla meringa mescolando dal basso verso l'alto, unire anche la panna fresca. Versare il composto negli stampini appositi (meglio di silicone) oppure in un coppa pasta foderato di carta forno poggiato su una teglia e far raffreddare almeno 5 ore in freezer (meglio se tutta la notte).

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X