Sformatino di fagioli

Sformatino di fagioli
di Sergio Maria Teutonico

Lo sformatino di fagioli è una ricetta perfetta anche per il riciclo degli avanzi. D'inverno capita spesso di fare pasta e fagioli e, se si ha tempo, di usare i fagioli buoni, secchi. Spesso esageriamo e ce ne avanzano un bel po'! Come fare? Risolviamo il problema preparando questo delizioso sformatino di fagioli da accompagnare alla pancetta croccante! Potete prepararlo sia in pirottini mono porzione (come i muffin) oppure in una tortiera suddividendo in seguito ogni fetta.

Ingredienti:

200g di fagioli secchi
300 ml circa di brodo vegetale
1 spicchio d'aglio
1 uovo
1 cucchiaio di fecola o di maizena
100g di pancetta affumicata
formaggio tipo friulano
olio extravergine
burro
sale e pepe

sformato di fagioli
Mettere i fagioli in ammollo per tutta la notte. Tritarli grossolanamente e rosolarli in una casseruola insieme allo spicchio d'aglio schiacciato e poco olio. Bagnare con il brodo, coprire e lasciare cuocere finchè non saranno teneri. Frullare il tutto e lasciare intiepidire. Amalgamare al composto l'uovo leggermente sbattuto e la fecola setacciata, regolare di sale e di pepe e distribuire nei pirottini precedentemente imburrati.
Cuocere in forno a bagnomaria per circa 20-25 minuti a 180°, finché gli sformatini non si saranno rassodati.
Tagliare la pancetta a piccole striscioline e cuocerle in padella finché non sarà croccante. Servire lo sformatino tiepido con la pancetta, un filo d'olio, le scaglie di friulano e una generosa macinata di pepe.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X