Tiliccas: un salto in Sardegna

Un salto in Sardegna: Tiliccas
di Sergio Maria Teutonico

Le tillicas sono biscotti tipici del nord della Sardegna e vengono preparati spesso nel periodo pasquale ma anche e soprattutto per festeggiare eventi importanti! Per me un buon biscotto non deve e non può essere limitato a un periodo dell'anno, se ne avete voglia perché aspettare? Le tillicas sono farcite con un composto di mosto o miele, cacao e mandorle aromatizzate all'arancia! Il tutto viene avvolto da una pasta candida e sottile.

tilicas

Ingredienti:
250 g di farina 00
80 g di zucchero
80 g di burro
Sale

Per il ripieno:
1/2 l di sapa (mosto di uva bianca) o miele
150 g di semola di grano duro
100 g di mandorle
1 arancia
40 g di cacao amaro
confettini colorati

Mettete le mandorle in forno a 150° senza farle tostare. Poi spellatele e tritatele. Tritate la buccia di arancia con le mandorle. Portate a ebollizione la sapa e unite la semola, il cacao, le mandorle, l’arancia e fate cuocere per 30 minuti fino a che sarà addensato. Per la pasta unite alla farina il sale, lo zucchero e il burro e aggiungete acqua per rendere l’impasto omogeneo. Fate riposare la pasta in un canovaccio per circa 30 minuti. Stendete l’impasto e con una rotella dentata tagliate dei dischi di 10 cm di diametro. Ponete al centro il composto e rialzate i bordi ottenendo un orlo festonato. Passate nel forno a 170° per una mezz'ora.
Fate freddare le tiliccas e servitele.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X