Vol-au-vent con crema al limoncello e pesche

Vol-au-vent con crema al limoncello e pesche
di Sergio Maria Teutonico

Una ricetta fresca e molto golosa che combina la pasta sfoglia con una deliziosa crema al limoncello. Sopra, come ciliegina sulla torta, dei cubetti di pesca irresistibili e del colore del sole. Come sempre, spazio alla fantasia! Non amate le pesche? Usate i kiwi, o le fragoline o quello che più vi piace.

Ingredienti
per i vol-au-vent:
1 rotolo di pasta sfoglia

per la crema al limoncello:
200 g latte
50 g limoncello
2 tuorli
75 g zucchero
40 g farina 00

per la finitura:
tuorlo d’uovo
zucchero
pesche

 

Portare quasi a bollore il latte e il limoncello.
Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e amalgamare bene.

Versare dunque il latte caldo nel composto di uova e far addensare a fuoco dolce sempre mescolando.
Riporre al fresco.

Nel frattempo stendere il rotolo sul piano di lavoro e, con un coppa pasta, ricavarne dei dischetti del diametro desiderato.

Mettere da parte quelli che serviranno da base e, aiutandosi con la punta di una bocchetta da pasticceria, forare i restanti al centro per ottenere degli anelli.

Posizionare i dischi su una teglia da forno e forarli con i rebbi di una forchetta per evitare che si gonfino in cottura.

Spennellare con acqua quindi posizionare sopra due anelli, facendoli aderire sempre con l’acqua.

Lucidare con tuorlo d’uovo e zucchero, quindi infornare a 180° per circa 15 minuti.

Tagliare le pesche a cubetti molto piccoli.

Farcire i vol-au-vent con la crema preparata, decorando in superficie con la frutta.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X