Branzino con confettura di cipolle rosse


Branzino con confettura di cipolle rosse

Branzino con confettura di cipolle rosse
di Sergio Maria Teutonico

Il branzino con confettura di cipolle rosse è leggero, saporito, fresco, profumato, agrodolce. Il branzino è un pesce molto magro, potete mangiarne in grande quantità, ma se lo fate arrosto andateci piano con la pelle che è ricca di grassi e colesterolo. In questa preparazione ho voluto inserire la confettura di cipolle rosse, dolce e saporita, perché credo si accompagni benissimo col branzino e gli conferisca un tocco elegante, ma se volete riproporre questa ricetta in maniera ancora più semplice e fresca potete benissimo fare un’insalata di cipolle rosse lasciandole per una mezzora a mollo nell’aceto così da perdere un po’ il sapore forte.

 

branzino

Ingredienti
4 filetti di branzino (o altro pesce a lisca)
4 cipolle rosse
olio extravergine d’oliva
50 g di zucchero
10 g di aceto
100 g di vino rosso
1 spicchio di aglio
1 limone
prezzemolo
sale e pepe

Lasciate stufare dolcemente le cipolle pulite e affettate in un filo d’olio, unite lo zucchero e fatele caramellare, sfumate con l’aceto ed in ultimo aggiungete il vino e allungate con poca acqua. Fate ridurre per qualche minuto, fino a quando il fondo non si sarà asciugato.
Condite il filetti di pesce con sale, pepe, olio e un trito di aglio e prezzemolo. Sistemate il pesce su una placca da forno avendo cura di poggiare i filetti dal lato della pelle. Spruzzate con pochissimo aceto, irrorate con un filo d’olio e infornate a 200° per 10 minuti circa.
Servite il pesce accompagnando con la confettura di cipolle, qualche foglia di prezzemolo fresco e granelli di sale grosso.

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA 

Nessun Commento

Commenta