Cannoli di sfoglia ripieni di crema pasticcera


Cannoli di sfoglia ripieni di crema pasticcera

Cannoli di sfoglia ripieni di crema pasticcera
di Sergio Maria Teutonico

Voglia di qualcosa di deliziosamente dolce? E che ci vuole, basta preparare i cannoli di sfoglia ripieni di crema! Et voilà!
Per questa ricetta è importante imparare a preparare la pasta sfoglia, ma se volete acquistarne una pronta di qualità per risparmiare tempo e fatica io mi giro dall’altra parte e faccio finta di non guardare, lo prometto.
Vediamo insieme come preparare i nostri cannoli di sfoglia!
Ingredienti:
Per la pasta sfoglia
– pastello
farina bianca 350 g
acqua 175g
sale 5g
– panetto
burro di qualità 500 g
farina 00 150 g

Per la crema pasticcera
8 tuorli
1 litro di latte
200 g di zucchero
100 g di amido
vaniglia q.b.

CANNOLI DI SFOGLIA 15

Prepariamo la sfoglia – formate il panetto impastando velocemente burro e farina. Appiattitelo ottenendone una sfoglia piuttosto sottile che, qualora fosse troppo morbida, farete indurire in frigorifero.
Preparate ora il pastello lavorando con energia tutti gli ingredienti ottenendo una massa duttile e liscia che, dopo un breve riposo in frigorifero, stenderete in un quadrato spesso 3-4 millimetri. Sovrapponete ora il panetto piegando in 3 parti.
Stendete quindi la massa nel senso opposto delle piegature ricavando un lungo rettangolo sempre dello spessore di 3-4 millimetri.
Piegate ora nel senso della lunghezza in 4 parti sovrapposte e ripetete l’operazione di stesura per altre due volte almeno dando prima una piega a 3 e poi a 4. Lasciate riposare la sfoglia appena ottenuta in frigorifero prima di utilizzarla.

Nel frattempo occupiamoci della crema – Montare uova e zucchero e quando lo saranno aggiungere l’amido e mescolare con cura.
Nel frattempo portare ad ebollizione il latte con la vaniglia.
Unire il latte bollente al composto di uova, mescolare con energia e rimettere il tutto sul fuoco. Sempre mescolando a fuoco dolcissimo fare addensare fino al primo bollore. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare, per accelerare il processo trasferire la crema in una ciotola (così da non rimanere nel tegame bollente).

Prendete la sfoglia, stendetela sottilmente e ricavate delle strisce molto lunghe ma molto sottili.
Ungete gli stampi da cannolo a cono (potete farli a mano arrotolando della carta stagnola) e avvolgetevi le striscie di pasta sfoglia.
Spennellatele con un po’ d’uovo sbattuto solo nella parte esterna e spolverizzate con dello zucchero semolato.
Ponete i coni in una teglia con carta forno e cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti.

Una volta sfornati e raffreddati, toglieteli dai coni e farciteli con la crema pasticcera che si sarà addensata in frigorifero.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Nessun Commento

Commenta