Castagnole


Castagnole

Castagnole
di Sergio Maria Teutonico

Tipiche romagnole, le castagnole fanno parte dei deliziosi dolci di Carnevale. Hanno una forma molto simile, appunto, alle castagne e sono soffici all’interno e leggermente aromatiche. Di città in città la ricetta subisce delle piccole varianti, c’è chi usa il liquore territoriale, chi mixa le farine, chi aggiunge del cacao o usa uno zucchero di canna. Ciò che conta è che sono squisite ed è difficile resistere!

Ingredienti:

200 g di zucchero
4 uova
6 cucchiai di rum (o altro liquore)
150 g di burro
800 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
zucchero a velo
olio per friggere

 

Lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete il burro morbido e il rum.

Setacciate la farina con il lievito per dolci e incorporate poco per volta al composto di uova.

Lavorate il composto sulla spianatoia, aggiungete il sale e quando l’impasto sarà omogeneo lasciatelo riposare per 30 minuti.

Ricavate dei cordoncini aiutandovi con le mani, devono assomigliare a grissini spessi. Suddivideteli in palline (il sistema è lo stesso degli gnocchi!) che infine friggerete in olio ben caldo.

Scolate le castagnole su carta assorbente e una volta fredde spolverate con abbondante zucchero a velo.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Nessun Commento

Commenta