Ciambotta di mare


Ciambotta di mare

“Ciambotta” di mare
di Sergio Maria Teutonico

La ciambotta di mare è un piatto tradizionale, essendo un piatto povero lo si preparava con quegli ingredienti che più o meno si avevano in casa, magari recuperando al mercato un po’ di pesce, e veniva servito come piatto unico per “risolvere” la questione del pranzo o della cena. A parer mio la ciambotta di mare è una sorta di zuppa squisita, gustosa ma delicata, collocabile nella lista dei cibi comfort food! Prepariamo insieme questa ciambotta di mare, senza dimenticare i crostini che daranno quel tocco in più!

Ingredienti per 4 persone:
2 calamari di media grandezza
2 patate
3 zucchine
1 scalogno
zenzero
menta
olio extravergine d’oliva
sale
pepe bianco
parmigiano grattugiato
4 fette di pane

Pelate le patate e tagliatele a cubetti, spuntate le zucchine e tagliate a cubetti anche queste.
Tritate lo scalogno e soffriggetelo in un generoso filo d’olio, aggiungete le patate e le zucchine e lasciatele rosolare qualche minuto e ricoprite il tutto con acqua.
Lasciate cuocere a fuoco dolce per 20 minuti.
Pulite i calamari e tagliateli a rondelle, affettate anche i ciuffetti e uniteli alle verdure in cottura, mescolate e se necessario aggiungete ancora acqua.
A questo punto profumate con un pizzico di zenzero, con qualche foglia di menta tritata e con una macinata di pepe bianco.
Mescolate tutto e cuocete dolcemente fino a quando le verdure non si saranno disfatte e l’acqua asciugata.
A fine cottura regolate di sale.
Friggete le fette di pane in olio caldo e servite la zuppetta accompagnando con il crostino e una spolverata di parmigiano.

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA DI PESCE

 

Nessun Commento

Commenta