Termini e condizioni generali di vendita

La Palestra del Cibo

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Leggete con attenzione:

CONDIZIONI DI VENDITA DI LEZIONI, CORSI E CLASSI COMPLETE DI CUCINA

La prenotazione e l’iscrizione alle lezioni, ai corsi e alle classi di cucina (per abbreviazione corso) è considerata definitiva contestualmente al pagamento degli stessi.

Il mancato o ritardato pagamento del corso fa decadere automaticamente il diritto di prenotazione e di partecipazione.

Eventuali prenotazioni incomplete dei dati richiesti non saranno prese in considerazione.

La Palestra del Cibo si riserva la facoltà di annullare i corsi e le lezioni in calendario qualora vi fossero impedimenti di qualunque genere e natura organizzativa.

Sarà cura della scuola  contattare gli iscritti informandoli tempestivamente e proponendo loro alternative in altre date o orari o rimborsando gli importi versati.

In fase di prenotazione  si riceverà o meno conferma dell’effettiva disponibilità del corso, qualora il corso non fosse “attivo” il prenotante potrà scegliere un’altra data.

Le prenotazioni possono essere disdette con un preavviso minimo e tassativo di due giorni lavorativi salvo diversa indicazione riportata specificamente sulla scheda di presentazione del corso. Nel caso di mancata comunicazione secondo i tempi indicati il corso prenotato sarà considerato come “svolto” e quindi non recuperabile né rimborsabile.

La Palestra del Cibo – Cooking Gym è un marchio registrato.

La riproduzione dei contenuti del sito, delle immagini e ogni utilizzo non espressamente autorizzato da noi sarà perseguito secondo la legge.

E-mail: info@lapalestradelcibo.com

 

La Palestra del Cibo – Cooking Gym© 2012 è un marchio registrato.
Tutti i diritti sono riservati, la riproduzione dei contenuti e delle immagini è vietata. La  proprietà esclusiva  di ogni contenuto è di Sergio Maria Teutonico.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

Art. 1 – Disposizioni generali

1. L’utente navigando in quest’area accede a La Palestra del Cibo – Cooking Gym, accessibile mediante l’url: http://www.lapalestradelcibo.com/.
La navigazione e la trasmissione di un ordine di acquisto sul sito comportano l’accettazione delle Condizioni e delle Politiche di Protezione dei Dati adottate dal sito stesso ivi indicate.

2. Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano alla vendita di beni ed alla fornitura di servizi con esclusivo riferimento agli acquisti effettuati sul sito conformemente alle disposizioni della Parte III, Titolo III, Capo I, Codice del Consumo (D.lgs. n. 206/05 modificato dal D.lgs. n. 21/14 e D.lgs. 70/03) da parte di:

Società GT FORMAZIONE E SERVIZI SNC DI S.M. TEUTONICO E D.GOFFREDO
Sede legale: VIA DE AMICIS 10 10023 CHIERI (TO)
Sede operativa: CORSO REGINA MARGHERITA 151 10122 TORINO
Partita IVA: IT 11754250014
Iscritta al REA, numero TO-1238626

3. L’utente è tenuto, prima di accedere ai prodotti e servizi forniti dal sito, a leggere le presenti Condizioni Generali di Vendita che si intendono generalmente ed inequivocabilmente accettate al momento dell’acquisto.

4. Si invita l’utente a scaricare e stampare una copia del modulo d’acquisto e delle presenti Condizioni Generali di Vendita i cui termini La Palestra del Cibo – Cooking Gym si riserva di modificare unilateralmente e senza alcun preavviso.

Art. 2 – Oggetto

1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano l’offerta, l’inoltro e l’accettazione di ordini d’acquisto di beni e servizi su La Palestra del Cibo – Cooking Gym e non disciplinano, invece, la fornitura di servizi o la vendita di prodotti da parte di soggetti diversi dal venditore che siano presenti sul medesimo sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali.

2. Prima di inoltrare ordini ed acquistare prodotti e servizi da soggetti diversi, suggeriamo di verificare le loro condizioni di vendita.

Art. 3 – Conclusione del contratto

1. Per concludere il contratto di acquisto, sarà necessario compilare il formulario in formato elettronico e trasmetterlo seguendo le relative istruzioni.

2. In esso sono contenuti il rinvio alle Condizioni Generali di Vendita, le informazioni su ciascun servizio acquistato e le immagini eventuali di ciascun prodotto ed il relativo prezzo, i mezzi di pagamento che è possibile utilizzare, le modalità di consegna dei prodotti acquistati e i relativi costi di spedizione e consegna, un rimando alle condizioni per l’esercizio del diritto di recesso; modalità e tempi di restituzione dei prodotti acquistati. Il venditore non è responsabile dell’eventuale inadeguatezza delle rappresentazioni grafiche di prodotti mostrati qualora dovuta a ragioni tecniche, dal momento che le rappresentazioni hanno funzione meramente illustrativa.

3. Prima di concludere il contratto, sarà chiesto di confermare l’avvenuta lettura delle Condizioni Generali di Vendita comprensive dell’Informativa sul diritto di recesso e del trattamento dei dati personali.

4. Il contratto è concluso quando il venditore riceve il formulario compilato dall’utente, previa verifica della correttezza dei dati ivi contenuti.

5. L’acquirente sarà obbligato al pagamento del prezzo dal momento in cui la procedura di inoltro dell’ordine on line sarà conclusa. Ciò avverrà cliccando sul tasto “EFFETTUA ORDINE” alla fine della procedura guidata.

6. Concluso il contratto, il venditore prende in carico l’ordine per la sua evasione.

Art. 4 – Utenti registrati

1. Nel completare le procedure di registrazione, l’utente si obbliga a seguire le indicazioni presenti sul sito e a fornire i propri dati personali in maniera corretta e veritiera.

2. Una volta effettuata la registrazione, l’utente riceverà una mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica da lui fornito. La conferma dovrà essere comunicata al massimo entro 48 ore. Trascorso questo periodo, in difetto di conferma, La Palestra del Cibo – Cooking Gym sarà liberato da ogni impegno nei confronti dell’utente.

3. La conferma esonererà in ogni caso La Palestra del Cibo – Cooking Gym da ogni responsabilità circa i dati forniti dall’utente. L’ utente si obbliga a informare tempestivamente La Palestra del Cibo – Cooking Gym di qualsiasi variazione dei propri dati in ogni tempo comunicati.

4. Qualora poi l’utente comunichi dati non esatti o incompleti oppure anche nel caso in cui vi sia contestazione da parte dei soggetti interessati circa i pagamenti effettuati, La Palestra del Cibo – Cooking Gym avrà facoltà di non attivare oppure di sospendere il servizio fino a sanatoria delle relative mancanze.

5. In occasione della prima richiesta di attivazione di un profilo da parte dell’utente, La Palestra del Cibo – Cooking Gym attribuirà allo stesso nome utente ed una password. Quest’ultimo riconosce che tali identificativi costituiscono il sistema di validazione degli accessi dell’utente ai Servizi ed il solo sistema idoneo ad identificare l’utente che gli atti compiuti mediante tale accesso saranno a lui attribuiti e avranno efficacia vincolante nei suoi confronti.

6. L’utente si obbliga a mantenerne la segretezza dei suoi dati d’accesso e a custodirli con la dovuta cura e diligenza e a non cederli anche temporaneamente a terzi.

Art. 5 – Disponibilità dei prodotti

1. La disponibilità dei prodotti si riferisce alla disponibilità effettiva nel momento in cui l’acquirente effettua l’ordine. Tale disponibilità deve comunque essere considerata puramente indicativa perché, per effetto della contemporanea presenza sul sito di più utenti, i prodotti potrebbero essere venduti ad altri clienti prima della conferma dell’ordine.

2. Anche in seguito all’invio dell’e-mail di conferma dell’ordine potrebbero verificarsi casi di indisponibilità parziale o totale della merce. In questa eventualità, l’ordine verrà rettificato automaticamente con l’eliminazione del prodotto non disponibile e l’acquirente verrà immediatamente informato via e-mail.

3. Se l’acquirente richiede l’annullamento dell’ordine, risolvendo il contratto, La Palestra del Cibo – Cooking Gym rimborserà l’importo pagato entro 15 giorni a partire dal momento in cui La Palestra del Cibo – Cooking Gym ha avuto conoscenza della decisione dell’acquirente di risolvere il contratto.

Art. 6 – Prodotti offerti

1. La Palestra del Cibo – Cooking Gym commercializza:

Corsi e lezioni di cucina, servizi di consulenza, attrezzature di cucina, libri e riviste.

2. L’offerta è dettagliata nel nostro sito al link: http://www.lapalestradelcibo.com

Art. 7 – Modalità di pagamento e prezzi

1. Il prezzo dei prodotti e servizi sarà quello indicato di volta in volta sul sito, salvo laddove sussista un errore palese.

2. In caso di errore La Palestra del Cibo – Cooking Gym avviserà prima possibile l’acquirente consentendo la conferma dell’ordine al giusto importo oppure l’annullamento. Non sussisterà ad ogni modo per La Palestra del Cibo – Cooking Gym l’obbligo di fornire quanto venduto al prezzo inferiore erroneamente indicato.

3. I prezzi del sito sono comprensivi di IVA salvo diversamente indicato e non includono le spese di spedizione salvo diversamente indicato. I prezzi possono subire variazioni in qualsiasi momento. I cambiamenti non riguardano gli ordini per i quali sia stata già inviata conferma dell’ordine.

4. Una volta selezionati i prodotti e servizi desiderati, essi saranno aggiunti al carrello. Sarà sufficiente seguire le istruzioni per l’acquisto, inserendo o verificando le informazioni richieste in ogni passaggio del processo. I dettagli dell’ordine potranno essere modificati prima del pagamento.

5. Il pagamento può essere effettuato tramite:

PayPal/Carte di credito, Bonifico Bancario.

Art. 8 – Consegna

1. La Palestra del Cibo – Cooking Gym effettua spedizioni in tutto il territorio italiano, escluse lo stato di Città del Vaticano e la Repubblica di San Marino. Non si effettuerà la consegna nei seguenti territori: Extra UE salvo diversamente indicato.

2. La Palestra del Cibo – Cooking Gym effettuerà le sue consegne sia presso il domicilio fornito dall’utente, sia presso i punti di ritiro indicati al momento dell’acquisto.

3. La consegna viene effettuata, per il territorio italiano, generalmente entro 5 giorni lavorativi, o, qualora non fosse specificata alcuna data di consegna, entro il termine stimato al momento della selezione della modalità di consegna e, in ogni caso, entro il termine massimo di trenta giorni dalla data della conferma.

4. Per quanto riguarda i Paesi dell’Unione Europea la consegna sarà effettuata entro 10 giorni, ed in ogni caso, entro il termine massimo di trenta giorni.

5. Qualora non fosse possibile effettuare la consegna, l’ordine verrà inviato al deposito. In tale evenienza, un avviso preciserà luogo in cui si trova l’ordine e le modalità con cui concordare una nuova consegna.

6. Qualora non fosse in grado di essere presente nel luogo di consegna all’orario concordato, Le chiediamo di contattarci nuovamente per concordare una nuova data di consegna.

7. Qualora la consegna non possa avere luogo per cause a noi non imputabili dopo trenta giorni dalla data in cui l’ordine è disponibile per la consegna, assumeremo che si intenda risolvere il contratto.

8. In conseguenza della risoluzione gli importi saranno restituiti, inclusi i costi di consegna con l’esclusione di eventuali costi addizionali derivanti dalla scelta di un metodo di consegna diverso dal metodo ordinario offerto senza ingiustificato ritardo e, in ogni caso, entro 30 giorni dalla data di risoluzione del contratto. Il trasporto derivante dalla risoluzione del contratto potrebbe avere costi addizionali che saranno a carico dell’acquirente.

9. Le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente e sono evidenziate esplicitamente al momento dell’effettuazione dell’ordine.

10. I servizi forniti dalla pagina web saranno consegnati al cliente in 48 ore e comunque entro e non oltre 30 giorni dall’acquisto effettuato sul sito.

11. I servizi saranno usufruibili online od inviati all’indirizzo email che il cliente ha fornito al momento dell’acquisto.

12. Qualora la consegna non possa avere luogo per cause non imputabili a nessuna della parti, l’utente verrà rimborsato totalmente del pagamento.

Art. 9 – Passaggio del rischio

1. I rischi relativi ai prodotti passeranno a carico dell’acquirente a partire dal momento della consegna. La proprietà dei prodotti si considera acquisita appena ricevuto il pagamento completo di tutti gli importi dovuti in relazione agli stessi, incluse le spese di spedizione, ovvero al momento della consegna, se questa avvenisse in un secondo momento.

Art. 10 – Garanzia e conformità commerciale

1. Il venditore è responsabile per qualsiasi difetto dei prodotti offerti sul sito, ivi inclusa la non conformità degli articoli ai prodotti ordinati, ai sensi di quanto disposto dalla normativa italiana.

2. Se l’acquirente ha stipulato il contratto in qualità di consumatore ovverosia qualsiasi persona fisica che agisca sul sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, la presente garanzia è valida a condizione che il difetto si manifesti entro 24 mesi dalla data di consegna dei prodotti; che l’acquirente presenti reclamo formale relativamente ai difetti entro un massimo di 2 mesi dalla data in cui il difetto è stato da quest’ultimo riconosciuto; che venga compilato correttamente il modulo di reso che riceverà per posta elettronica.

3. In caso di mancata conformità, l’acquirente che ha stipulato il contratto in qualità di consumatore avrà diritto ad ottenere il ripristino della conformità dei prodotti senza spese, mediante riparazione o sostituzione, oppure di ottenere un’appropriata riduzione di prezzo oppure la risoluzione del contratto relativamente ai beni contestati e la conseguente restituzione del prezzo.

Art. 11 – Recesso

1. Conformemente alle disposizioni legali in vigore, l’acquirente ha diritto di recedere dall’acquisto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni ai sensi dell’art. 57 del D.lgs 206/2005 decorrenti dalla data di ricezione dei prodotti.

2. In caso di acquisti multipli effettuati dall’acquirente con un solo ordine e consegnati separatamente, il termine di 30 giorni decorre dalla data di ricezione dell’ultimo prodotto.

3. L’utente che intendesse esercitare il diritto di recesso dell’acquisto potrà inviare una mail, indicando il numero ordine e nome dell’utente, a:

info@lapalestradelcibo.com

4. L’acquirente dovrà esercitare il diritto di recesso anche inviando una qualsiasi dichiarazione esplicita contenente la decisione di recedere dal contratto oppure alternativamente trasmettere il modulo di recesso tipo, di cui all’Allegato I, parte B, D.Lgs 21/2014 non obbligatorio.

5. La merce potrà essere restituita presso un qualsiasi punto vendita o ritiro presente sul territorio italiano, così come verrà indicato nella pagina web al momento dell’acquisto.

6. La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti e completa della documentazione fiscale annessa. Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, il venditore provvederà a rimborsare l’importo dei prodotti oggetto del recesso entro un termine massimo di 14 giorni, comprensivo degli eventuali costi di spedizione.

7. In ogni caso l’Acquirente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei Beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte dell’Acquirente di aver spedito i Beni, se precedente. L’Acquirente è pregato di rispedire i Beni o di riconsegnarli al Venditore al seguente indirizzo: La Palestra del Cibo Scuola di Cucina Corso Regina Margherita 151 10122 Torino senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui ha comunicato il suo recesso dal contratto. Il termine è rispettato se l’Acquirente rispedisce i Beni prima della scadenza del periodo di 14 (quattordici) giorni.

8. Non si applicherà il diritto al recesso nel caso in cui i servizi e prodotti di La Palestra del Cibo – Cooking Gym sono inclusi nelle categorie dell’art. 59 del D.Lgs 206/2005.

9. Il sito eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento scelto dal l’acquirente in fase di acquisto. Nel caso di pagamento effettuato con bonifico, e qualora il l’acquirente intenda esercitare il proprio diritto di recesso, dovrà fornire le coordinate bancarie: IBAN, SWIFT e BIC necessari all’effettuazione del rimborso.

Art. 12 – Trattamento dei dati

1. I dati del l’acquirente sono trattati conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, come specificato nell’apposita sezione contenente l’informativa ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003 e dell’art. 13 Regolamento UE 2016/679 (Privacy Policy) e suoi aggiornamenti. La Privacy Policy e La Cookies Law sono visibili al seguente indirizzo: http://www.lapalestradelcibo.com/privacy-cookies-e-termini-del-sito/

Art. 14 – Contatti

1. Ogni richiesta di informazione potrà essere inviata via mail al seguente indirizzo info@lapalestradelcibo.com, via telefono al seguente recapito telefonico: 0110266397, e via posta al seguente indirizzo: La Palestra del Cibo Scuola di Cucina Corso Regina Margherita 151 10122 TORINO

Art. 15 – Legge applicabile e foro competente

1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dal diritto italiano ed interpretate in base ad esso, fatta salva qualsiasi diversa norma imperativa prevalente del paese di residenza abituale dell’acquirente. Di conseguenza l’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle Condizioni Generali di Vendita sono soggette esclusivamente alla legge Italiana.

2. Eventuali controversie inerenti e/o conseguenti alle stesse dovranno essere risolte in via esclusiva dall’autorità giurisdizionale Italiana. In particolare, qualora l’acquirente rivesta la qualifica di Consumatore, le eventuali controversie dovranno essere risolte dal tribunale del luogo di domicilio o residenza dello stesso in base alla legge applicabile.

3. Qualora l’Acquirente non rivesta la qualifica di consumatore o utente ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, co. 1, lett. a) del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ss. mm. ii. (Codice del Consumo), per ogni eventuale controversia tra l’Acquirente e il Venditore, riferita sia alle presenti Condizioni Generali che ad ogni contratto concluso tra i medesimi, sarà competente in via esclusiva il Foro di Torino. Rimane in ogni caso salvo il diritto del Venditore di agire nei confronti dell’Acquirente davanti ai tribunali del luogo di domicilio di quest’ultimo.

Le presenti condizioni sono state redatte in data 20/06/2018.

 

 

SIAMO ONLINE! whatsapp