Crostata alle more e mandorle


Crostata alle more e mandorle

Crostata alle more e mandorle
di Sergio Maria Teutonico

Una crostata semplice ma non la solita crostata. Stavolta ho deciso di farcirla con una confettura di more e di decorarla ed arricchirne il sapore con croccanti mandorle tritate in superficie. Quella che troverete qui è la mia ricette per una pasta frolla classica, come sempre spazio alla fantasia e al gusto. Aggiungete una manciata di nocciole alle mandorle, riducete di 40 g la farina per aggiungere la stessa dose di cacao e ottenere una frolla scura e golosa o ancora aromatizzatela con scorza d’arancia o essenza di lavanda.

Ingredienti

Per la pasta frolla
500 g di farina
250 g di burro
125 g di zucchero
1 uovo
scorza di limone (o vaniglia)

Per la farcitura
Confettura di more
Mandorle pelate

crostata
Iniziare preparando la pasta frolla.
Disporre la farina a fontana.

Nel centro disporre il burro, lo zucchero e l’aroma scelto e lavorarli con le dita fino a che il burro sarà diventato morbido (pomata).

Prestare attenzione a non raccogliere la farina della fontana durante questa operazione.

Aggiungere adesso l’uovo, mescolarlo al burro morbido quindi incominciare a incorporare la farina.

Continuare a lavorare l’impasto con dolcezza fino ad ottenere una massa liscia e omogenea che dovrà riposare in frigorifero, coperta da pellicola trasparente, per almeno 30 minuti.

Tritare le mandorle grossolanamente.

Passato il tempo di riposo, prendere la frolla e stenderla.

Foderare con la pasta frolla una teglia da crostata facendo aderire bene i bordi.

Riempire il guscio con la confettura di more e cospargere la superficie con le mandorle.

Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti o comunque fino a doratura.

Sfornare e lasciare intiepidire.

VUOI PREPARARE DEI DOLCI PERFETTI? ISCRIVITI AD UN CORSO DI PASTICCERIA NELLA NOSTRA SCUOLA!

 

 

Nessun Commento

Commenta