Girelle alle uvette (Pains aux Raisins)


Girelle alle uvette (Pains aux Raisins)

Girelle alle uvette (Pains aux Raisins)
di Sergio Maria Teutonico

La pasta ricca di burro, la crema dolce, l’uvetta al Cointreau… ogni morso a queste girelle alle uvette è un morso di paradiso!

Ingredienti:
Per l’impasto
1 kg farina 00
150 g zucchero semolato
100 g burro
15 g sale fine
50 g lievito di birra
500 g latte
vaniglia
500 g burro + 100 g farina

Per la crema
1 l latte
8 uova
150 g zucchero
150 g uvetta sultanina
140 g rum (o Cointreau)
100 g amido

Per decorare:
miele e rosso d’uovo

La crema pasticciera – montare uova e zucchero e quando lo saranno aggiungere l’amido e mescolare con cura.
Nel frattempo portare ad ebollizione il latte con la vaniglia.

Unire il latte bollente al composto di uova, mescolare con energia e mettere il tutto sul fuoco.
Sempre mescolando a fuoco dolcissimo fare addensare fino al primo bollore.
Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.

L’impasto (per questo impasto sarebbe meglio usare una planetaria con il gancio) –
lavorare i 500 g di burro con i 100 g di farina senza scioglierlo troppo.

Formare un panetto, stenderlo in una lamina di un centimetro e tenerlo in frigorifero per farlo indurire.

Mettere l’uvetta a bagno nel rum (io utilizzo il Cointreau).
Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente, impastare con la farina setacciata ottenendo un primo impasto.

Aggiungere il sale e continuare a impastare.
Quando il sale sarà assorbito aggiungere il burro (100 g ) a pezzetti, lasciando che l’impasto lo assorba poco alla volta.

Aggiungere la vaniglia a piacere.
Continuare a lavorare l’impasto fino a renderlo liscio e compatto.
Farlo riposare mezz’ora sul piano di lavoro quindi stenderlo a formare un rettangolo dallo spessore piuttosto sottile.

Adagiare il burro nel centro dell’impasto appena steso (il burro messo in frigorifero).
Piegare i lembi liberi dell’impasto a coprire il burro.

Lasciare a riposo in frigorifero per quindici minuti.
Riprendere l’impasto e stenderlo a formare un lungo rettangolo che si ripiegherà in tre parti.
Lasciare a riposo in frigorifero per quindici minuti.

Ripetere l’operazione di stesura e di piega altre due volte e l’impasto si raffinerà sempre più.

Dopo l’ultimo riposo si potrà stendere la pasta ad uno spessore di quattro millimetri.

Il condimento – dorare con il rosso d’uovo l’impasto steso e su di esso spalmare la crema pasticciera in uno strato piuttosto sottile.
Strizzare le uvette e disporle sulla crema pasticciera.

Arrotolare l’impasto a formare un grosso salsicciotto (avrà un diametro di circa dieci cm).
Mettere in frigorifero per un’ora almeno affinché si indurisca il giusto.

Riprendere il rotolo di impasto, tagliarlo in fette di circa un centimetro che si disporranno su teglie da forno unte.
Lasciare lievitare per tre ore almeno quindi spennellare di rosso d’uovo e cospargere con pochissimo miele.

Cuocere in forno già caldo per 25 minuti circa.
Sfornare, lasciare raffreddare servire!

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

Nessun Commento

Commenta