Gnocchi di patate con ragù di salsiccia


Gnocchi di patate con ragù di salsiccia

Gnocchi di patate con ragù di salsiccia
di Sergio Maria Teutonico

Gli gnocchi di patate sono un piatto semplice che regala innumerevoli soddisfazioni, specialmente se servito con il ragù di salsiccia. Nel Lazio si mangiano gnocchi il giovedì ma non vi nego che io ne mangerei ogni giorno della settimana, specialmente perché di gnocchi se ne possono fare davvero moltissime varianti.

Ingredienti:14
per gli gnocchi
800 g di patate
250 g di farina
1 uovo (facoltativo)
sale
noce moscata

per il ragù
800 g salsiccia
1 kg pomodori pelati
80g sedano
50 g carote
120g cipolla
10 g aglio
10 g rosmarino
olio extravergine d’oliva q.b.
60 g vino rosso

gnocchi di patate con ragù di salsiccia

Preparate gli gnocchi: lavate le patate, mettetele in una capace pentola e copritele con abbondante acqua appena salata e fatele cuocere per circa 40 minuti. Scolatele, sciacquatele velocemente sotto l’acqua fredda, pelatele e passatele allo schiacciapatate raccogliendo la purea sulla spianatoia. Distribuite parte della farina sulle patate, fate una cavità nel mezzo, sgusciatevi l’uovo, aggiungete sale e un pizzico di noce moscata. Iniziate a lavorare gli ingredienti unendo via via il resto della farina.
Dovrete ottenere una pasta liscia e di media consistenza.
Con le mani infarinate prelevatene piccole porzioni, ricavatene un cilindretto del diametro di un centimetro circa e della lunghezza di due centimetri.
Tenete gli gnocchi su un vassoio cospargendoli di farina affinché non si attacchino.

Preparate il ragù: privare del budello la salsiccia e preparare un trito di sedano, carota, cipolla e aglio.
Passare i pelati al passa verdure oppure schiacciarli a mano.
In una casseruola rosolare dolcemente il fondo di verdure con pochissimo olio. Quando le verdure saranno pronte aggiungere la salsiccia sgranata con le mani. Fare rosolare la salsiccia a calore medio per poi sfumarla con il vino rosso. Quando il vino sarà evaporato aggiungere il rosmarino a piacere. Unire alla cottura i pomodori e portare a bollore.
Abbassare la fiamma cuocere per un’ora circa a calore moderato.
Regolare a fine cottura di sale e di pepe.

Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata fino a che non salgono a galla, raccoglierli mano a mano e saltarli nel ragù di salsiccia.
Servire caldi.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

OPPURE

REGALA UNA LEZIONE DI CUCINA!

 

Nessun Commento

Commenta