Muffin al té verde con salsa al cioccolato bianco


Muffin al té verde con salsa al cioccolato bianco

Muffin al tè verde con salsa al cioccolato bianco

di Sergio Maria Teutonico

I muffin pare risalgano al 1700, creati dai cuochi delle case nobili con gli avanzi di pane, biscotti e patate. Ad oggi si sono raffinati moltissimo e ci sono negozi che si dedicano esclusivamente alla preparazione di muffin di ogni genere e colore. Sono tortine soffici, dolci, e si possono preparare davvero secondo qualunque tipo di gusto (un giorno vi parlerò dei muffin allo sciroppo d’acero e bacon…!). Oggi faccio dei muffin al té verde con salsa al cioccolato bianco: una DELIZIA!

Ingedienti:

300g farina
150g zucchero semolato
2 uova
200g latte
100g di burro
1/2 bustina di lievito
3 bustine di tè verde
100g panna fresca
100g cioccolato bianco
10g burro

 

muffin

Per i muffin: Mettere in una ciotola la farina, lo zucchero e lievito. Mescolare con un cucchiaio.
Fare scaldare e aggiungete le bustine di tè in infusione nel latte caldo per almeno cinque minuti.
In un’altra ciotola mettere il burro sciolto ormai freddo e le uova e lavorate il tutto. Strizzare bene le bustine di tè e toglietele dal latte.
Versare il latte ormai raffreddato nella ciotola con burro e uova.
Unire le polveri setacciate insieme e mescolare attentamente con una spatola.
In uno stampo per muffin inserire i pirottini e riempire ogni spazio per circa due terzi con il composto ottenuto.
Mettere in forno ventilato già caldo a 180° per 20 minuti.

Per la salsa al cioccolato bianco: Scaldare la panna sul fornello a fiamma bassa, versarla bollente sul cioccolato bianco tritato.
Aggiungere il burro e mescolare in modo da ottenere una salsa fluida.
Lasciar riposare a temperatura ambiente.
Nel piatto in cui verrà servito il dolce versare una cucchiaiata di salsa al cioccolato bianco, posizionare al centro il muffin e cospargere con lo zucchero a velo.
Decorate con frutta fresca acidula come more e lamponi.

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA 

 

 

Nessun Commento

Commenta