Panna cotta alla menta, con un tocco di patriottismo


Panna cotta alla menta, con un tocco di patriottismo

Panna cotta alla menta, con un tocco di patriottismo
di Sergio Maria Teutonico

Visto che è il 25 Aprile, festa della Liberazione d’Italia, ho pensato di preparare una piccola golosità regalando un dettaglio di colori che ricordano la bandiera. Ebbene sì, lo ammetto, a volte sono un vero patriota! Beh, patriottismo o meno, la panna cotta alla menta con la frutta fresca è o no un dolce perfetto per la mezza stagione? Non troppo leggero, ma dal gusto fresco e pulito! Potete preparare la panna cotta utilizzando lo sciroppo alla menta, ma io preferisco le foglie fresche che rilasciano un aroma naturalmente dolciastro.

Ingredienti:

500 g di panna
100 g di zucchero
4 fogli di gelatina alimentare
vaniglia
100 g di menta fresca

Fate ammorbidire la colla di pesce immergendola per alcuni minuti in acqua fredda.
Portate quasi ad ebollizione la panna aromatizzata con la vaniglia, le foglie di menta fresca e lo
zucchero.
Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e mescolatela bene.
Filtrate al colino la panna cotta in modo da eliminare il residuo delle foglie di menta.
Versate il composto nello stampo.
Ponete in frigorifero per almeno 4 – 5 ore.
Sformate e decorate con frutta fresca e qualche fogliolina di menta.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

Nessun Commento

Commenta