Peperonata di calamari


Peperonata di calamari

Peperonata di calamari
di Sergio Maria Teutonico

La peperonata di calamari è la versione estiva e un po’ marittima di un piatto che non conosce limiti. La peperonata è buona calda, tiepida e fredda, è buona appena fatta ed è più buona il giorno dopo, è buona da sola o come condimento di una pasta, con il pollo, sui crostini, con le polpette, insieme alle patate a forno, con l’insalata.
Santa, santissima peperonata! Oggi la prepariamo con i calamari, vedrete che leccornia!

 

Ingredienti:

500 g di calamari freschissimi
3 peperoni rossi maturi
1 cipolla
2 spicchi di aglio
100 g vino bianco
10 g passata di pomodoro
olio extravergine di oliva
prezzemolo tritato
sale
pepe

 

Pulire con cura i calamari, affettarli in rondelle spesse un centimetro circa.
Affettare la cipolla e peperoni.

Tritare aglio e prezzemolo insieme, molto finemente.

In una casseruola rosolare appena la cipolla.
Aggiungervi i calamari con i peperoni, l’aglio e il prezzemolo.

Fare cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti quindi sfumare con il vino bianco.

Appena il vino è sfumato aggiungere il pomodoro e un bicchiere di acqua calda.

Lasciare cuocere a fuoco vivo fino a che i peperoni saranno cotti.

Regolare di sale e di pepe.
Servire con crostini di pane abbrustoliti.

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA DI PESCE

Nessun Commento

Commenta