Spaghetti ai carciofi e menta


Spaghetti ai carciofi e menta

Spaghetti ai carciofi e menta
di Sergio Maria Teutonico

Adoro i carciofi in ogni forma, ripieni, fritti, alla griglia, in umido, croccanti, a crema… sono buonissimi! In più adoro anche gli spaghetti quindi preparare un piatto di spaghetti ai carciofi e menta è un’idea sfiziosa e parecchio soddisfacente. Io vi consiglio di far risottare la pasta nel sugo dei carciofi, la viscosità data dal glutine rilasciato dagli spaghetti renderà il piatto cremoso e invitante. Risottare la pasta è un processo che può sembrare difficile o noioso, in realtà basta prenderci la mano e farci l’abitudine e tenderete a risottare praticamente tutte le paste che preparerete! Basta stare attenti alla cottura della pasta, io la faccio cuocere la metà del tempo che dovrebbe in acqua bollente salata e poi la metto in casseruola con il suo condimento e aggiungo poco a poco uno o due mestoli di acqua di cottura, mescolando spesso. Vedrete la pasta assorbire velocemente il sugo finché non raggiungerà la cottura!

Ingredienti
350g di spaghetti
4 carciofi
2 spicchi di aglio
100g di speck a cubetti
100g di vino bianco
menta fresca q.b.
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Spaghetti ai carciofi e menta

Pulite i carciofi e affettateli sottilmente, raccoglieteli in una ciotola con acqua fredda e limone.
In una casseruola lasciate rosolare l’aglio in un filo d’olio, quando sarà diventatao biondo eliminatelo e aggiungete lo speck. Lasciatelo diventare croccante, unite i carciofi sgocciolati e fateli cuocere, sfumate con il vino bianco, regolate di sale e profumate con il pepe, se necessario bagnate con poca acqua. Prolungate la cottura fino a quando non saranno diventati morbidi.
Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli e saltateli con il condimento, aggiungete abbondante menta tritata e un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Lasciate tirare il fondo e servite con una generosa macinata di pepe.

Nessun Commento

Commenta